News

Come creare contenuti originali per la Digital Signage

Nei post precedenti abbiamo approfondito il discorso sulla Digital Signage spiegando quanto sia efficace nella pubblicità digitale. La creazione di contenuti per la Digital Signage è facile, si adatta ad una vasta gamma di applicazioni ma bisogna comunque stare attenti al tipo, alla quantità e alla qualità dei contenuti da condividere con questi strumenti.

Qualunque sia il vostro livello di abilità tecnica o artistica il modo più semplice per creare è sicuramente Microsoft PowerPoint. Disponibile e accessibile a tutti, questo programma può permettere anche ad un principiante la progettazione di immagini efficaci in JPEG e video animati. Per gli utenti più innovativi, invece, consigliamo un programma di disegno professionale, come quelli disponibili nella Creative Suite di Adobe – Photoshop, Illustrator e InDesign – che hanno una versione free di qualche giorno e sono disponibili sempre previo abbonamento.

Inoltre, per la creazione di contenuti particolari consigliamo di avvalervi di professionisti come copywriter, digital strategist e content creator. Questa soluzione sarà sicuramente la più costosa, e potrebbe non essere adatta per le piccole imprese, ma se ne vale la pena è un investimento da fare.

Se vi apprestate a fare da soli i contenuti per la Digital Signage prendete in considerazione questi elementi:

  1. Non sovraccaricate il totem o la vetrina interattiva cercando di condividere troppi messaggi in un’unica immagine. Puntate sulla pulizia e la chiarezza!
    Il vantaggio di una schermata con la Digital Signage è che si possono visualizzare molte immagini o video in un ciclo, in modo da diffondere le informazioni in maniera ottimale.
  2. Non spegnete l’attenzione degli spettatori con contenuti tristi. Riempite lo schermo con informazioni valide che gli utenti vorrebbero sapere.
  3. Se condividerete buoni contenuti attraverso la Digital Signage automaticamente scaturirete un’azione da parte dei vostri utenti/clienti. Quindi, coinvolgeteli il più possibile!
  4. Immagini e video sono la base di ogni buon contenuto per la Digital Signage, in questi casi la parola d’ordine è alta risoluzione; altrimenti il rischio è di vedere immagini e video sgranati.
  5. Inoltre, è essenziale rendere i contenuti emozionanti sfruttando al massimo quello che gli schermi con la Digital Signage sono in grado di offrire.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche della Digital Signage, invece, dovete prendere in considerazione il fatto che la maggior parte degli schermi compatibili per questa tecnologia hanno una risoluzione di 1920 × 1080 (o 1080 × 1920).

Buon lavoro e per qualsiasi approfondimento non esitate a contattarci!




Hanno scelto le nostre soluzioni interattive